Chicche di Velvet

Scandalo in parrocchia: due attori di film per adulti finiscono sul libretto della messa mentre…

L’assurda vicenda ha avuto luogo in Spagna, precisamente a O Grove, un piccolo comune della Galizia. Sul libretto della messa è apparsa una foto di una coppia, un uomo e una donna. I due avevano un aspetto conosciuto agli occhi di alcuni parrocchiani: si è scoperto che si trattava infatti di due attori di film per adulti. Ecco cosa è successo.

Era una domenica come le altre per i fedeli della comunità di O Grove. I parroci delle due chiese locali di San San Martiño e San Vicente avevano preparato, come erano soliti fare, il libretto della messa. Quella era un’occupazione che spettava sia all’80enne Don Antonio Varela che al collega 34enne Juan Ventura Martinez, i rispettivi sacerdoti. L’opuscolo per seguire la funzione conteneva anche un trafiletto dedicato alla famiglia, nello specifico alle difficoltà comunicative che possono insorgere nella coppia. Tuttavia, la scelta della foto non è stata tra le migliori. Alcuni tra i parrocchiani hanno riconosciuto nel libretto della messa il volto di due attori specializzati in film per adulti

Attori di film per adulti sul libretto della messa: l’assurda vicenda

La foto sembrava adattarsi perfettamente alla tematica. Tuttavia, in molti hanno riconosciuto Johnny Sins e Jayden James che, agli occhi dei più “esperti”, sono risultati volti noti. I due sono infatti celebri attori del cinema per adulti, con all’attivo numerose pellicole. Accanto allo scatto, sul libretto della messa si possono leggere anche le seguenti parole: “Il dialogo è una forma privilegiata e indispensabile del nostro vivere. Al giorno d’oggi è molto comune vedere discussioni futili tra sposati. Servono comprensione e dialoghi sani.

La scelta, frutto presumibilmente dell’ingenuità dei sacerdoti, ha suscitato ovviamente il clamore della comunità. In breve gli scatti del libretto della messa sono finiti sul web, rendendo la vicenda virale. Molti utenti hanno infatti accolto con ilarità la storia. Tuttavia, don Varela ha difeso strenuamente la sua decisione: il parroco ha infatti affermato che la scelta della foto sia stata completamente decontestualizzata, spostando il focus sui film per adulti.

Lorenzo Cosimi

  • Cinema e tv

    Romano, dopo la laurea triennale in Dams presso l’Università degli Studi Roma Tre, si è poi specializzato in Media, comunicazione digitale e giornalismo alla Sapienza. Ha conseguito il titolo con lode, grazie a una tesi in Teorie del cinema e dell’audiovisivo sulle diverse modalità rappresentative di serial killer realmente esistiti. Appassionato di cinema, con una predilezione per l’horror nelle sue molteplici sfaccettature, è alla ricerca costante di film e serie tv da aggiungere all’interminabile lista dei “must”. Si dedica alla produzione seriale televisiva con incursioni sui social.

Pulsante per tornare all'inizio