Primo PianoSpettacolo

Dario Argento, ecco la prima foto ufficiale del nuovo film, “Occhiali Neri”

Il lungometraggio segna il ritorno dopo nove anni dietro la macchina da presa

Di recente lo abbiamo visto sul red carpet della 16a edizione della Festa del Cinema di Roma. Per consegnare il Lifetime Achievement Award nelle mani del due volte Premio Oscar Quentin Tarantino, non poteva infatti che essere “scomodato” un nome del calibro di Dario Argento, da sempre una delle fonti d’ispirazione principali per il regista statunitense. Tra gli sguardi di John Travolta, Christoph Waltz e Samuel L. Jackson, il volto nostrano ha omaggiato il collega tributandogli un sentito: “Viva Quentin Tarantino”. Ora, il regista romano torna a far parlare nuovamente di sé e questa volta per un progetto che reca ancora la sua inconfondibile firma. Dario Argento è infatti al lavoro sul nuovo lungometraggio, Occhiali Neri, di cui è stata da poco diffusa la prima foto ufficiale.

Il ritorno di Dario Argento alla regia, a nove anni da Dracula 3D: cosa aspettarsi

Piaccia o meno, una cosa è certa: Dario Argento è tra i nomi più famosi del cinema italiano al mondo. In grado di ispirare registi da ogni parte del globo – tra cui lo stesso Tarantino – ha diretto capolavori del calibro de L’uccello dalle piume di cristallo (1970) Profondo rosso (1975) e Suspiria (1977), ridefinendo l’horror all’italiana. Ed ora, dopo aver sorpreso grazie alla sua interpretazione in Vortex di Gaspar Noé – approdato alla 74a edizione di Cannes – è pronto per tornare dietro la macchina da presa, a nove anni da Dracula 3D. Il sito Bloody Disgusting ha diffuso la prima foto ufficiale della pellicola, che si avvale della presenza di Ilenia Pastorelli (celebre per la sua performance in Lo chiamavano Jeeg Robot di Gabriele Mainetti).

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da RB Casting (@rbcasting)

A svelare alcuni dettagli in merito al lungometraggio è lo stesso Dario Argento, il quale ha raccontato: “Ilenia Pastorelli interpreta una ragazza non vedente, Andrea Zhang è un ragazzino troppo giovane per cavarsela da solo. I due appartengono a due culture diverse: lei è italiana, lui cinese. Questa combinazione è il motore di Occhiali Neri. Il film rappresenta il mio desiderio di esplorare due mondi: quello di lei lo conosciamo bene; quello di lui è più misterioso, e ci farà entrare nei quartieri, nelle case e nei costumi della comunità cinese di Roma, dove hanno creato una vera e propria Chinatown.

La pellicola è incentrata sul personaggio interpretato proprio da Ilenia Pastorelli, una prostituta rimasta accecata durante uno scontro con un serial killer. In cerca di vendetta, troverà un inedito alleato in un bambino cinese (Andrea Zhang), anch’egli tormentato dall’assassino. Insomma, si preannuncia un ritorno in grande stile per il regista romano, di cui tuttavia non si sa ancora la data d’uscita. Presumibilmente, il film potrebbe approdare nel corso del 2022.

LEGGI ANCHE: Kerem Bursin, Mediaset avrebbe acquistato il film “Eflatun” con il divo turco

 

Lorenzo Cosimi

  • Cinema e tv

    Romano, dopo la laurea triennale in Dams presso l’Università degli Studi Roma Tre, si è poi specializzato in Media, comunicazione digitale e giornalismo alla Sapienza. Ha conseguito il titolo con lode, grazie a una tesi in Teorie del cinema e dell’audiovisivo sulle diverse modalità rappresentative di serial killer realmente esistiti. Appassionato di cinema, con una predilezione per l’horror nelle sue molteplici sfaccettature, è alla ricerca costante di film e serie tv da aggiungere all’interminabile lista dei “must”. Si dedica alla produzione seriale televisiva con incursioni sui social.