Royal Gossip

Il principe William racconta la sua “depressione” dopo l’episodio che gli ha cambiato la vita

In un podcast inedito il duca di Cambridge si è aperto a racconti inediti sulla sua vita

Il principe William ha fornito una visione straordinaria del suo stato d’animo in un intimo programma di 38 minuti intitolato Prince William: Time To Walk. Si tratta di un podcast registrato per una serie audio di Apple in cui le celebrità condividono ricordi e scelgono tre canzoni preferite mentre fanno una passeggiata. Durante la sua confessione il marito di Kate Middleton si è aperto a ricordi del passato che hanno intaccato la sua salute mentale.

La “passeggiata” del principe William apre una finestra sul suo passato

Il principe William ha utilizzato la sua passeggiata per parlare di un incidente che ha sconvolto la sua vita e che ha messo a dura prova la sua salute mentale. Il duca di Cambridge ha raccontato di essere stato travolto dalla depressione dopo aver assistito alle conseguenze di un incidente devastante. Parlando di quel momento ha dichiarato di essere in preda a un tormento che lo ha fatto sentire come se “il mondo intero stesse morendo“.

Principe William furioso

La sua crisi di salute mentale è arrivata dopo aver provato a salvare la vita di un ragazzo gravemente ferito di pochi anni più grande di suo figlio, il principe George, mentre lavorava come pilota di elicottero per il servizio di aeroambulanza. Sopraffatto da sentimenti molto forti e tristi, il principe ha ammesso che in quel momento “qualcosa è cambiato dentro di lui. Era come se qualcuno avesse messo una chiave in una serratura e l’avesse aperta senza che io avessi dato il permesso di farlo”.

L’incidente che lo ha cambiato: “Ha sentito il nostro dolore”

Il principe William ha raccontato anche di come è riuscito a superare quel momento difficile, grazie al confronto con i colleghi e con la famiglia del bambino coinvolto nell’incidente. Anche la madre del bambino è intervenuta sulla questione, dicendo: “William ci ha raccontato come lo ha colpito come padre e come ha sentito il nostro dolore. È fantastico, un vanto per il nostro paese… L’ho guardato negli occhi e, sinceramente, ha un cuore gentile“. Questo è solo uno degli argomenti che William ha scelto di raccontare nella lunga passeggiata nella tenuta di Sandringham nel Norfolk tra la chiesa di St Mary Magdalene e la sua casa ad Anmer Hall, lo stesso percorso che normalmente percorre con la sua famiglia il giorno di Natale.

Oltre a parlare del suo trauma, infatti, il nipote della regina Elisabetta si è aperto sui ricordi personali che hanno plasmato la sua vita. Tra questi il momento in cui ha intonato la canzone con la madre Diana e il fratello Harry Simply The Best di Tina Turner o quello in cui ha fatto il suo primo viaggio in elicottero con il principe Carlo. Ma anche momenti divertenti, come quello in cui la pop star Taylor Swift lo ha trascinato sul palco “come un cucciolo” per cantare Livin’ On A Prayer in un concerto di raccolta fondi con il rocker Jon Bon Jovi. E ancora aneddoti sui figli CharlotteLouis, che si divertono in cucina ballando Waka Waka di Shakira.

LEGGI ANCHE: La nuova verità sulla lite tra Kate Middleton e Meghan Markle prima del matrimonio

Roberta Gerboni

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.