Indiscrezioni & SocialPrimo Piano

Chris Noth: Mr. Big di “Sex and the City” accusato di aggressioni sessuali

L'attore della celebre serie tv, finisce nel ciclone delle molestie

L’attore che interpreta l’eterno amore di Carrie interpretato da Sarah Jessica Parker in Sex and the City è stato accusato da due donne di presunte molestie sessuali. Una notizia a detta di molti scioccante all’indomani del ritorno della celebre serie televisiva, che ora si intitola nel reboot And Just Like That. Tra i protagonisti proprio lui, Mr. Big. Gli episodi contestati sarebbero due ai danni di una donna che oggi ha trentuno anni e l’altra quaranta. Rimaste anonime, si sarebbero verificati rispettivamente a Los Angeles nel 2004 e a New York nel 2015. A rendere il fatto noto è stato il sito The Hollywood Reporter, con cui le presunte vittime si sarebbero confessate. Secondo quanto raccontato dalle due donne che sono sconosciute l’una a l’altra, non avevano mai denunciato. Ma, rivedere Chris Noth sullo schermo con il revival And Just Like That, avrebbe fatto riaffiorare il drammatico ricordo delle violenze sessuali subite. 

Chris Noth Sex and the City

Per proteggere la loro privacy il The Hollywood Reporter ha deciso di chiamarle rispettivamente Lily (31) e Zoe (40). La prima è ora una giornalista e ha contattato inviando una mail al THR ad agosto, dichiarando di non sentirsi sicura nell’affrontare questo tipo di storia. Anche Zoe lavora all’interno dell’industria dello spettacolo ed il sito ha avuto modo di ascoltarla ad ottobre: “Vedere che stava riprendendo il suo ruolo in Sex and the City ha fatto scattare qualcosa in meha dichiarato la donna – Per così tanti anni, l’ho seppellito”. Zoe avrebbe dunque  deciso di provare a rendere pubblico chi sarebbe realmente Chris Noth. In merito all’attore e alle presunte aggressioni sessuali ci sarebbero delle sue rivelazioni.

Chris Noth si difende: “Accuse false”

Il celebre volto di Mr. Big ha lasciato un commento in merito alle recenti accuse che lo vedrebbero colpevole di abusi sessuali. Secondo Chris Noth tali colpe sarebbero infondate: “Le accuse contro di me, fatte da due persone che ho incontrato anni fa, anche decenni fa, sono categoricamente false – spiega l’interprete aggiungendo – Gli incontri sono stati consensuali. È difficile non mettere in discussione il tempismo di uscita di queste storie – continua il 67enne – Non so per certo perché stanno emergendo ora, ma so questo: non ho aggredito queste donne.

LEGGI ANCHE: Ilary Blasi smentisce Fabrizio Corona e riceve un tapiro da “Striscia la notizia”

 

Teresa Comberiati

Spettacolo, Tv & Cronaca Rosa

Calabrese, a vent’anni si trasferisce a Roma dove attualmente vive. Amante della fotografia quanto della scrittura, negli anni ha lavorato nel campo della comunicazione collaborando con diverse testate locali in qualità di fotografa e articolista durante la 71ª e 75ª Mostra Internazionale D’Arte Cinematografica. Ha già scritto il suo primo romanzo intitolato Il muscolo dell’anima. Colonna portante del blog di VelvetMAG dedicato alla cronaca rosa e alle celebrities www.velvetgossip.it, di cui redige ogni mese la Rassegna Gossip.