Primo PianoVestiti da VIPVita da VIP

Emily in Paris torna con la seconda stagione su Netflix

Lily Collins torna a sfilare per le strade di Parigi nella seconda stagione dello show ideato da Darren Star e i suoi look promettono meraviglie

L’attesa è terminata e i nuovi episodi di Emily in Paris sono finalmente arrivati in streaming su Netflix. La seconda stagione propone una protagonista più consapevole del luogo in cui si trova. Emily è ancora perdutamente innamorata del fascino parigino, ma è anche consapevole che la vita non è una fiaba. Questi nuovi episodi le daranno l’opportunità di immergersi ancora di più nella cultura francese, senza mai rinunciare a qualche chicca glamour.

Emily in Paris 2: le curiosità dal set e dal guardaroba

La prima stagione ha visto Emily costantemente combattuta per i suoi sentimenti per Gabriel. Cosa succederà nella seconda? “Emily è arrivata a Parigi come Emily di Chicago. È ancora Emily e ama i colori, le stampe, gli stili, le trame, le forme, tutto… Ma c’è un’eleganza maggiore, un po’ parigina nei look di questa stagione“, ha raccontato Lily Collins in vista dei nuovi episodi. E, parlando di abiti, questa stagione è ancor più ricca di spunti glamour della prima. Emily non rinuncia al colore e il suo stile è curato dalla costumista Marylin Fitoussi, con la supervisione di Patricia Field. Un nome ben noto al piccolo schermo, poiché va a quest’ultima il merito dei look di Sex and the City.

Emily in Paris

Quest’ultima ha spiegato che i colori indossati da Emily hanno un forte legame con le sue origini americane. E, considerando l’ultimo anno e mezzo segnato dalla pandemia, a detta dell’esperta era necessaria una forte spinta di colore. “Tutti amano i colori e direi che ne abbiamo bisogno di questi tempi. Quando è andato in onda il primo episodio, tutti mi dicevano che era stato divertente guardare Emily in Paris durante la pandemia e che ha rallegrato lo spirito delle persone“.

Emily in Paris

Gli abiti colorati ed eccentrici che Emily indossa nella seconda stagione sono anche un omaggio a grandi icone francesi. Come ha raccontato Lily Collins a Vogue, la sua Emily si ispira a leggende come Jane Birkin e Brigitte Bardot per i suoi look. “I colori luminosi, l’audacia e il senso dell’umorismo che Emily ha nel suo guardaroba esaltano la sua personalità“, ha raccontato Lily Collins. L’attrice è rimasta così colpita dagli outfit del suo personaggio da aver espresso il desiderio di portarne alcuni via dal set, ma non le è stato permesso. “Questa volta non ho preso nulla“, ha spiegato a Vogue Australia. “Ho chiesto se potessi tenere alcuni dei fantastici abiti che ho indossato alla fine di questa stagione, ma mi hanno risposto di no“.

LEGGI ANCHE: Alex Baroni, la voce di “Cambiare” continua a vivere tra il passato e il presente

Cristina Migliaccio

Moda, Lifestyle & Glamour

Nata ad Ischia, ha studiato a Salerno dove ora vive Editoria e pubblicistica. Ha vissuto quattro anni a Roma diventando giornalista pubblicista.
Appassionata di libri e di tutte le dinamiche dell'intrattenimento televisivo, soprattutto riguardo le serie TV. Si occupa di Moda, analizzando nel dettaglio i red carpet e le tendenze. Sul blog www.velvetgossip.it di VelvetMAG è curatrice di curiosità ignote ai più.