Chicche di VelvetPrimo PianoVita da VIP

Hilary Duff e i costanti paragoni con Lizzie McGuire durante la carriera

L'attrice, oggi protagonista di "How I Met Your Father", ha mosso i primi passi con "Lizzie McGuire", un ruolo che l'ha poi tormentata anche in seguito

La carriera di Hilary Duff è decollata con Lizzie McGuire, una serie televisiva di Disney Channel andata in onda dal 2001 al 2004 molto cara ai fan dell’attrice che hanno atteso pazienti un potenziale revival. Seguendo infatti l’esempio di diverse serie TV di quegli anni che hanno poi ottenuto un seguito, come Sex and the City e Dexter, anche Lizzie McGuire in principio aveva ottenuto il via libera per realizzare una serie TV revival. Purtroppo, in corso d’opera, il progetto ha subito una battuta d’arresto e Hilary Duff ha dovuto archiviare nuovamente la Lizzie dentro di lei. Nonostante sia stata molto affezionata al suo personaggio, l’attrice ha spiegato che è stato difficile crescere all’ombra di Lizzie McGuire, soprattutto dal punto di vista professionale.

Hilary Duff e il ‘peso’ di essere Lizzie McGuire

Hilary Duff crede che le persone continuino a vederla come Lizzie McGuire e il motivo è molto semplice: era troppo giovane quando ha ottenuto quella parte e si è legata troppo al personaggio finendo per superare i confini. L’attrice, in una recente intervista con Bustle, ha spiegato: “Ero troppo giovane per non essere coinvolta con Lizzie. Credo di aver semplicemente interpretato me stessa. Mi sono davvero legata a lei. Io ero lei, lei era me“.

Hilary Duff

Quello che all’epoca poteva apparire come un fattore positivo, con la crescita è diventato un problema nonché fonte di frustrazione. È stato difficile essere paragonata costantemente ad un personaggio che non esiste. “Molte volte mi veniva da dire: ‘Ehi, io sono Hilary, non Lizzie. Quella è una persona inventata’. Volevo fortemente essere vista come una persona al di fuori di quel personaggio. Quando avevo 18 anni ricordo che non volevo proprio sentirla nominare“.

Hilary Duff

Ancora oggi, Hilary Duff spiega di portarsi dietro l’etichetta di Lizzie McGuire e ha raccontato di essere stata persino scartata ad un provino a causa di quel personaggio, perché ormai era entrata nella cultura popolare con quell’etichetta. Nonostante la pressione subita e le porte chiuse in faccia anche a causa del personaggio che ha lanciato la sua carriera, Hilary Duff – oggi protagonista di How I Met Your Father – ha spiegato di avere ancora un debole per la sua Lizzie. “Ovviamente ho dovuto pensare molto a lei. Le linee diventano così sfocate tra me e lei e penso che sia così anche per il resto del mondo. Probabilmente sarà così per sempre. E credo che accettare quest’aspetto mi abbia finalmente dato pace“.

LEGGI ANCHE: Mischa Barton la Marissa Cooper di The O.C. oggi compie 36 anni

Cristina Migliaccio

Moda, Lifestyle & Glamour

Nata ad Ischia, ha studiato a Salerno dove ora vive Editoria e pubblicistica. Ha vissuto quattro anni a Roma diventando giornalista pubblicista.
Appassionata di libri e di tutte le dinamiche dell'intrattenimento televisivo, soprattutto riguardo le serie TV. Si occupa di Moda, analizzando nel dettaglio i red carpet e le tendenze. Sul blog www.velvetgossip.it di VelvetMAG è curatrice di curiosità ignote ai più.