Anticipazioni TVPrimo PianoSpettacolo

Netflix annuncia la seconda stagione di Incastrati

Dopo il successo della prima serie, Ficarra e Picone torneranno sulla piattaforma streaming in esclusiva

Netflix annuncia la seconda stagione di Incastrati; la serie di successo di Ficarra e Picone tornerà dopo il successo dei primi episodi. Uscita ufficialmente il 1° gennaio 2022 è rimasta nella top 10 delle serie più popolari della piattaforma di streaming online in Italia per ben tre settimane; grazie al grandioso esordio, il duo comico si appresta a regalare al pubblico nuovi episodi inediti. Come rivela il comunicato ufficiale sono già iniziati i lavori della seconda stagione che vedranno, ancora una volta, Salvo Ficarra e Valentino Picone sia dietro che davanti alla camera da presa, in qualità di registri, sceneggiatori e attori.

 

La seconda stagione di Incastrati

La prima esperienza di serialità del duo comico siciliano Ficarra e Picone si è rivelata un successo straordinario; tanto che Netflix ha deciso di rinnovare un nuovo appuntamento con la serie Incastrati. Come scrive il comunicato di lancio: “Il finale della prima stagione ha lasciato tutti col fiato sospeso, ma, soprattutto, è rimasto irrisolto il mistero più importante: chi ha incastrato Salvo e Valentino? I due amici dovranno continuare a districarsi tra misteri ed equivoci, muovendosi all’interno di una formula che unisce comedy e crime“.

La serie Incastrati, prodotta da Attilio De Razza e Nicola Picone per Tramp Limited, vedrà ufficialmente la seconda stagione; la squadra di scrittura sarà la stessa della prima serie. Oltre a Salvo Ficarra e Valentino Picone, Fabrizio Testini, Leonardo Fasoli, Maddalena Ravagli. Confermato anche il cast principale; Ficarra e Picone saranno accompagnati da Marianna di Martino (Agata Scalia), Anna Favella (Ester), Tony Sperandeo (Tonino Macaluso, detto “Cosa Inutile”), Maurizio Marchetti (Portiere Martorana), Mary Cipolla (Signora Antonietta), Domenico Centamore (Don Lorenzo, detto “Primo Sale”) e Sergio Friscia (Sergione).

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da ficarraepicone (@ficarraepicone)

La prima esperienza di serialità di Ficarra e Picone

Incastrati si presenta come una commedia degli equivoci ambientata in Sicilia. Oltre ad essere la prima esperienza con la serialità di Ficarra e Picone, la serie rappresenta anche il ritorno nella terra d’origine dei due comici siciliani; Incastrati, infatti, è ambientata tra i paesi della Sicilia, che ha ospitato le riprese della prima stagione per 10 settimane.

Sei episodi che ruotano attorno alle vicende di due uomini capitati nel posto sbagliato al momento sbagliato. Ficarra e Picone, infatti, che interpretano due tecnici di elettrodomestici, si troveranno sulla scena di un omicidio nel quale verranno, loro malgrado, coinvolti. I due si troveranno ad essere, per l’appunto, “incastrati” e, provando a sfuggire dalle possibili accuse, saranno braccati sia dalla polizia che dalla malavita organizzata. Un curioso e avvincente ‘viaggio’ contornato dalla verve comica che contraddistingue da sempre il duo siciliano.

LEGGI ANCHE: L’amica geniale 3 torna dopo il Festival di Sanremo

Francesca Perrone

  • Cultura, Ambiente & Pets

    Messinese trasferita a Roma per gli studi prima in Scienze della Comunicazione Sociale presso l'Università Pontificia Salesiana, con una tesi su "Coco Chanel e la rivoluzione negli abiti femminili", poi per la specializzazione in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo alla Sapienza. Collabora con l'Agenzia ErregiMedia, curando rassegne stampa nel settore dei rally e dell'automobilismo. La sue passioni più grandi sono la scrittura, la moda e la cultura.
    Responsabile dei blog di VelvetMAG: VelvetPets (www.velvetpets.it) sulle curiosità del mondo animale e di BIOPIANETA (www.biopianeta.it) sui temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità.