Anticipazioni TVPrimo PianoTVVita da VIP

Bruno Barbieri – Sosia, il primo docu-film del pluristellato chef

Un nuovo progetto che porta uno dei giudici di "MasterChef Italia" ad immergersi per la prima volta nella cinematografia

Mercoledì 9 febbraio alle 20:10 su Sky e in streaming su NOW, in prima tv assoluta Bruno Barbieri debutterà col suo docu-film dal titolo Bruno Barbieri – Sosia. Lo chef pluristellato, tra gli amatissimi giudici di MasterChef Italia ed esigentissimo esperto di hôtellerie per 4 Hotel deporrà per un attimo i consueti abiti. Proprio quelli da giudice tra i fornelli del programma culinario in onda ogni giovedì sera su Sky e in streaming su NOW per immergersi in un nuovo progetto.

Nell’attesa che Barbieri riprenda anche il ruolo di severo esperto e appassionato di alberghi per 4 Hotel, che torna prossimamente, sempre su Sky e NOW, lo chef conferma la sua tendenza naturale, ovvero osare e sposare nuovi progetti. Ma non solo. Barbieri si spinge andando sempre alla ricerca di sfide inaspettate. E questa volta ha deciso di abbracciare il mondo del cinema attraverso una produzione totalmente indipendente.

Barbieri chef docu-film

Nasce un’idea il “Bruno Barbieri – Sosia”

Ideata da Salvo Spoto, da 7 anni personal manager dello chef, e dello stesso Barbieri nel corso di un viaggio in Giappone. Partendo dal racconto del rapporto di amore e odio che chef Barbieri ha con il suo sosia, il docu-film porta lo spettatore all’interno di un viaggio psicologico dalle tinte noir, pieno di sorprese, con interviste e contributi dei sosia di personaggi molto conosciuti in Italia e nel mondo (tra gli altri, J-Ax, Francesco Gabbani, Freddie Mercury, Monica Bellucci, Jack Nicholson, Tom Cruise).

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Barbieri Chef (@brunobarbieri_chef)

Un racconto dai risvolti inaspettati, che pone l’attenzione sulla condizione di sosia che alcune persone si ritrovano a vivere a volte volontariamente, per emulazione o ammirazione. A volte per divertimento. A volte anche inconsapevolmente.

Bruno Barbieri – Sosia è stata premiata come Miglior Lungometraggio nell’ambito della V edizione del Festival nazionale del cinema e della televisione di Benevento. Ha ricevuto il premio come Miglior Lungometraggio e il premio Globus Magazine al Festival State aKorti XIV. Il progetto cinematografico ha ottenuto anche due riconoscimenti all’International Tour Film Fest di Civitavecchia con l’ITFF Special Award per Bruno Barbieri e l’ITFF Cinema Project Award per Salvo Spoto. Infine il Premio Speciale al Festival della Bugia di Le Piastre (PT).

LEGGI ANCHE: The Umbrella Academy, Emmy Raver-Lampman: “La nuova stagione ha un’energia completamente diversa”

Teresa Comberiati

Spettacolo, Tv & Cronaca Rosa

Calabrese, a vent’anni si trasferisce a Roma dove attualmente vive. Amante della fotografia quanto della scrittura, negli anni ha lavorato nel campo della comunicazione collaborando con diverse testate locali in qualità di fotografa e articolista durante la 71ª e 75ª Mostra Internazionale D’Arte Cinematografica. Ha già scritto il suo primo romanzo intitolato Il muscolo dell’anima. Colonna portante del blog di VelvetMAG dedicato alla cronaca rosa e alle celebrities www.velvetgossip.it, di cui redige ogni mese la Rassegna Gossip.