Ieri e Oggi

Elvis Presley, spunta una storia straziante: i suoi fan sono sconcertati

Uno degli artisti più grandi di tutti i tempi. Capace di influenzare, anche ora che è morto da più di 45 anni: l'incredibile storia sul "re del rock"

Uno degli artisti più grandi di tutti i tempi. Capace di influenzare, anche ora che è morto da più di 45 anni: l’incredibile storia sul “re del rock”

Muore giovane chi è caro agli dei. Lo era sicuramente Elvis Presley. Per tantissimi una divinità della musica. C’è persino chi pensa che non sia mai morto. Un po’ come altri miti del rock, quali Jim Morrison. Figure così carismatiche mancano tantissimo sulla scena. Ecco una storia che riguarda il re del rock.

Elvis Presley (Ansa) 18.1.2023 velvetgossip
Elvis Presley (Ansa)

Nato a Tupelo, in Mississipi, l’8 gennaio 1935, morto a Memphis, nel Tennessee, il 16 agosto 1977. È stato uno dei più celebri cantanti della storia, fonte di ispirazione per molti musicisti e interpreti di rock and roll e rockabilly, tanto da ottenere l’appellativo di “re del rock and roll”. È stato soprannominato anche “Elvis the Pelvis” per un particolare movimento del bacino.

In ventiquattro anni di carriera ha pubblicato 61 album, vendendo oltre un miliardo di dischi in tutto il mondo. Nel corso della sua carriera ha visto le sue canzoni approdare più volte nella Top Chart della rivista Billboard. Sul mercato britannico, Presley ha piazzato ben ventuno singoli in vetta alle classifiche di vendita, a volte con permanenze di 80 settimane al primo posto. I suoi 45 giri sono rimasti in classifica per 1277 settimane, mentre i long playing contenenti i brani da lui incisi hanno stazionato ininterrottamente nella Top 10 dal novembre 1958 al luglio 1964. Eccetto sei concerti tenuti in Canada verso la fine degli anni cinquanta, non si esibì mai fuori degli Stati Uniti. Insomma, aver potuto assistere a una esibizione dal vivo di Elvis è sicuramente qualcosa di unico.

Quell’amore di Elvis per l’Italia

Come detto, Elvis ha decisamente influenzato il mondo della musica e dell’arte. E ancora oggi, a oltre 45 anni dalla scomparsa, chiunque avrà sentito almeno una volta nella vita un pezzo di Elvis. Peraltro, proprio nel 2022, è uscito un film che lo celebra, con Tom Hanks, che ha riscosso grandi consensi di critica e di pubblico.

Quello che non tutti sanno è che Elvis, pur non essendosi mai esibito in Italia, era molto affascinato dal nostro Paese. Per celebrare le nostre bellezze, peraltro, ha anche inciso alcuni brani dedicati all’Italia. Forse i più conosceranno la sua personale versione di “O sole mio” e “Torna a Surriento“, che aveva intitolato “It’s now or never” e “Surrender“.

Elvis Presley (Ansa) 18.1.2023 velvetgossip 2
Elvis Presley (Ansa)

Ma quello che quasi nessuno sa è che Elvis adorava Roma. Del resto, come si fa non amare la capitale? Per celebrarne le bellezze aveva scritto e interpretato “Heart of Rome“. Un pezzo rock, in cui si narra di un giovane che si aggira per le vie del centro capitolino con la foto della sua ormai ex partner. Un modo per esorcizzare la mancanza, tra le tante meraviglie artistiche e architettoniche di Roma.  E non sappiamo se ci sia qualcosa di autobiografico o solo una speranza, dato che Elvis è morto troppo giovane, senza mai aver visto Roma.