Spettacolo

Gianfranco Vissani: “Non si fece niente..” | Le proposte “indecenti” ricevute da due donne più famose di lui

Gianfranco Vissani ha ricevuto due proposte indecenti da due note vip: ecco perchè la richiesta non è andata in porto

Alessandro Borghese e Gianfranco Vissani sono due chef affermati sia tra i fornelli che in tv. Entrambi sono riusciti a conquistare il pubblico televisivo, e anche se esprimono un modo di cucinare decisamente diverso, riescono ad accentrare l’attenzione su di loro. Vissani può considerarsi tra i primi chef prestigiosi ad apparire in televisione, mentre Borghese si è ritagliato un posto tutto suo conducendo un format di successo come 4 Ristoranti

Com’è noto Alessandro Borghese è figlio di Barbara Bouchet, nota attrice degli anni ’80, che seppur lontana dal mondo della cucina del figlio ha cercato di appoggiarlo in tutte le sue scelte. Nonostante godano entrambi di un’ampia popolarità raramente sono apparsi insieme in pubblico. Il conduttore ha più volte ribadito di non aver mai approfittato della popolarità della madre per affermarsi nel mondo della cucina, ne tanto meno in televisione. Lo chef, che oggi è titolare anche di più ristoranti in Italia, si è fatto da solo: dalla gavetta nella cucine delle crociere a quella nei vari ristoranti prestigiosi italiani Borghese non ricevuto nessun vantaggio e agevolazione.

Vissani tv
Gianfranco Vissani contro Borghese- Foto Ansa Velvetgossip,it

Di diversa opinione è Vissani che recentemente si è scagliato contro Borghese smentendo le sue affermazioni in merito al suo successo. Il cuoco ha rivelato i un’intervista rilasciata per MOW e riportata dal sito Dagospia che la mamma di Borghese gli avrebbe chiesto di accogliere il figlio Alessandro, quando era ancora un ragazzo, nella sua cucina del ristorante di Baschi, in provincia di Terni, per fare uno stage. Da ricordare che per accedere da apprendista nella cucina di Vissani occorre pagare e per questo la richiesta della Bouchet non si realizzò. Vissani ha poi riferito che anche Angela Brambati dei Ricchi e Poveri chiese la stessa cosa per suo figlio Luca Brocherel, ma anche in questo caso non ci fu un seguito.

Alessandro Borghese al centro delle polemiche per la selezione del personale

Nei mesi scorsi Alessandro Borghese è stato al centro delle polemiche per aver dichiarato di avere difficoltà a reperire il personale. Il conduttore di 4 Ristoranti ha rivelato a Cook che i giovani oggi non ci mettono abbastanza determinazione: “Preferiscono tenersi stretto il fine settimana per divertirsi con gli amici. E quando decidono di provarci, lo fanno con l’arroganza di chi si sente arrivato. Nella vita nessuno mi ha regalato niente. Vuoi diventare come me? Spaccati la schiena…

Vissani-vs-Borghese
Vissani-vs-Borghese polemiche tv- Velvetgossip,it

Vissani approva le parole di Borghese e indirettamente ha riconosciuto che il quadro fatto dallo chef è più che attendibile: “Alessandro è un bravo ragazzo. Ha ragione quando dice certe cose. Perché i ristoranti sono dei negrieri. Io però li faccio lavorare tre giorni a settimana e li pago 1300 euro al mese, sono ben pagati, no? Gli altri giorni sto chiuso perché non abbiamo clienti, tra Covid e guerra in Ucraina”. Insomma Vissani non crede affatto di sfruttare i suoi dipendenti, rispetta gli accordi contrattuali e ha il massimo rispetto per il lavoro ma nonostante tutto fa fatica a reperire personale competente e professionale e questo dipende da varie ragioni.