Ascolti TVPrimo Piano

Ascolti tv 25 dicembre 2021: stravince “Una Notte a Napoli” con il 22.7% di share

Lo speciale di Alberto Angela "Una Notte a Napoli" oltre i 4 milioni. Canale 5 con "All Together Now - Kids 21" si ferma al 13.5%

Gli ascolti tv in prime time di ieri 25 dicembre 2021 vedono condotto da Alberto Angela Una Notte a Napoli con oltre i 4.154.000 di spettatori primeggiare con il 22.7% della platea televisiva. Quasi alla metà si ferma Canale 5 con All Together Now – Speciale Kids 21, sempre condotto da Michelle Hunziker, con 2.259.000 spettatori per il 13.5%. Terza piazza per Italia 1 con La Banda dei Babbi Natale scelto da 1.331.000 spettatori (6.6%).

Gli altri dati Auditel, con spettatori e share, relativi ai programmi ti in prima serata ieri 25 dicembre, mostrano su:

  • Rai2 La giostra dell’amore: 720.000 spettatori (3.5%).
  • Rai3 Coco: 1.280.000 spettatori (6.3%).
  • Rete 4 Via Col Vento con Vivien Leigh e Clarke Gable: 618.000 spettatori (3.5%)
  • La7 Fuga dal Natale: 316.000 spettatori (1.6%).
  • Tv8 Il Sapore del Natale (Prima Tv): 260.000 spettatori (1.3%).
  • Nove Queen – We are the Champions: 456.000 spettatori (2.4%).

Prima tv in prime time su Sky Cinema

Dati da record per il secondo capitolo della commedia, già campione d’incassi al cinema, diretta da Riccardo Milani con Paola Cortellesi e Antonio Albanese: Come un gatto in tangenziale – Ritorno a Coccia di Morto. La pellicola dopo ha totalizzato 1.425.000 spettatori medi (su Sky Cinema Uno, Sky Uno/+1, Sky Cinema Christmas e on demand) con 2.219.278 contatti unici, share 2,91%, risultando il miglior film di Natale di sempre e miglior esordio degli ultimi 5 anni su Sky.

Come un gatto in tangenziale 2

Ascolti tv 25 dicembre 2021: Access Prime Time

Il podio dei programmi più visti in Access Prime Time è composto da:

  1. Rai1 I Soliti Ignoti – Il Ritorno: 4.390.000 spettatori (21.5%).
  2. Canale5 Striscia la notizia: 3.112.000 (15.2%).
  3. Rai3 Generazione Bellezza: 1.010.000 spettatori (5%).

Il Podio del Preserale

I tre programmi più visti nel Preserale il 25 dicembre sono:

  1. Rai1 L’Eredità – Speciale Weekend: La Sfida dei Sette parte con 2.660.000 spettatori (16.8%), mentre L’Eredità sale a 3.509.000 (19.9%).
  2. Canale5 Caduta Libera! Inizia la Sfida a 1.929.000 spettatori (12.2%), vede Caduta Libera! Il Weekend arriva a 2.481.000 (14.2%).
  3. Rai3 Tg Regione informa 2.641.000 spettatori (14.6%), seguito da Blob a 986.000 (5.1%).

Ascolti tv 25 dicembre 2021: Daytime Pomeriggio

Nello scontro tra ammiraglie nel Daytime Pomeriggio del sabato natalizio, senza la programmazione usuale, la trasmissione più vista nella fascia pomeridiana è risultata Dedicato su RaiUno, senza considerare come di consueto in doppia cifra nel pomeriggio della tv italiana troviamo su Rai3 l’informazione della Testata Giornalistica della Rai (TGR) con 1.930.000 spettatori (15.7%). In generale la tv di Stato prevale con ogni programma.

Nel dettaglio gli ascolti tv del 25 dicembre 2021 del pomeriggio su Rai1 vedono:

  • Dedicato: 1.688.000 spettatori (14%)
  • Linea Bianca – Storie di Montagna: 1.420.000 spettatori (12%).
  • A Sua Immagine: parte con 1.276.000 spettatori (10.6%) nella prima parte per salire a 1.412.000 (11.4%).
  • Italia Sì! … E’ Natale: 1.964.000 spettatori (13.5%). Presentazione: 1.706.000 (12.7%).

La programmazione di ieri pomeriggio di Canale 5 ha raccolto questi spettatori con il rispettivo gradimento percentuale:

  • Concerto di Natale: 1.138.000 spettatori (9.5%).
  • Miracolo nella 34esima strada: 1.412.000 (10.2%). 

LEGGI ANCHE: Ascolti tv 24 dicembre 2021: vincono “Una Poltrona per due” su Italia 1 e il “Concerto di Natale” su Canale 5

Ettore Mastai

Redazione interna - Esteri, Economia, Arte, Sport

Giornalista professionista specializzato in politica estera ed economia. Si è laureato con lode nel 2007 con una tesi sulla rivoluzione Khomeinista. Negli anni dell'università ha coltivato la sua passione per la scrittura sportiva e per i temi del gambling. Per l'agenzia di stampa nazionale AGV News-Il Velino ha curato la sezione di Giochi e Scommesse e di Ippica e dintorni. Spesso si è occupato anche di politica nazionale in relazione ai suoi campi di azione giornalistica.