Chicche di VelvetCompleanni VIPCose da VipPrimo Piano

Kristin Davis, buon compleanno alla dolce Charlotte di Sex and the City

Sensibile e romantica l'attrice della serie cult degli Anni '90 e 2000 compie 57 anni il 23 febbraio

Per tutti i fan di Sex and the City Kristin Davis è la dolce, romantica e incredibilmente sensibile Charlotte York. Esperta d’arte, precisa e straordinariamente innamorata dell’amore; così in tanti identificano una delle protagoniste della serie che ha emozionato tante generazioni degli Anni ’90 e 2000. E anche con il rebot del 2021 And Just Like That l’appassionata Charlotte non ha deluso gli affezionati telespettatori; in grado di commuoversi, stupirsi e superare i pregiudizi che lei stessa, a volte, si era imposta, anche la Charlotte più matura ha calzato pienamente i suoi panni.

La carriera di Kristin Davis

E forse quei tratti della personalità di Charlotte sembrano appartenere a Kristin Davis più di quanto ci si aspetti. Tanto che nella sua vita privata è sostenitrice della DSWT che cura gli elefanti orfani in Kenya; aspetto che in qualche modo è emerso nella pellicola del 2019 Holiday in the Wild, nella quale la Davis ha recitato accanto a Rob Lowe. La carriera da attrice di Kristin, benché sia fortemente legata al ruolo di Charlotte York, è ricca di diverse altre interpretazioni.

Kristin Davis si interessa al mondo dello spettacolo da bambina; dopo il diploma si trasferisce nel New Jersey per conseguire una laurea in recitazione, fino ad arrivare a New York dove intraprenderà la sua carriera. Debutta nel 1987 in Doom Asylum e poi è la volta di General Hospital. Veste i panni di Brooke Armstrong in Melrose Place (1995-1996). Ma, come è ben noto, il successo mondiale arriva nel 1998 con Sex and the City; ricoprirà il ruolo di Charlotte York fino al 2004 (nella serie) e poi nei film Sex and the City (2008) e Sex and the City 2 (2010), per ritornare nel 2021 con And Just Like That.

Sex and the City

Da Friends a Sex and the City

Ma nella carriera di Kristin Davis c’è un’altra serie cult di successo: Friends. Nella sesta stagione, infatti, l’attrice veste i panni di Erin, una delle miriadi di fidanzate di Joey Tribbiani. E forse le cose sarebbero potute andare molto diversamente per le celebri serie. La Davis, infatti, durante la sua ultima apparizione al The Late Show con James Corden, ha dichiarato che all’epoca di Friends si era presentata per il ruolo di Monica Geller.

Il ruolo poi arrivò per la collega e amica di Kristin Davis, Courteney Cox, e Kristin, quattro anni dopo, diventava la nostra amatissima Charlotte York. E probabilmente, oggi, a distanza di oltre 20 anni possiamo dire che Sex and the City non sarebbe stato lo stesso senza le prediche amorevoli e quegli occhi da cerbiatto della dolce Kristin Davis.

Friends Kristin Davis

Kristin Davis e le critiche sull’aspetto

Sex and the City è stata per tante giovani (ma non solo) un punto di riferimento; le quattro amiche fashion, indipendenti e sognatrici hanno fatto da ‘modello‘ per le ragazze, simbolo intraprendente di una visione diversa della donna. Certo, tutte cercano l’amore e tutte, a modo loro, coronano i loro sogni; ma ciascuna delle protagoniste ha mostrato un aspetto distinto della personalità femminile, portando sul piccolo e grande schermo alcune delle variegate sfaccettature dell’universo-donna.

E proprio come ‘paladina‘ dell’universo femminile, in cui spesso continuano a sopravvivere stereotipi, Kristin Davis ha commentato con fermezza le critiche che tanti detrattori hanno mosso verso la versione matura di Carrie, Miranda e Charlotte. L’attrice ha raccontato al Sunday Times, poco dopo l’uscita di And Just Like That, di essere rimasta scioccata dalle critiche che alcuni fan hanno rivolto all’aspetto delle protagoniste non più 30enni, ma orgogliosamente 50enni. “Tutti vogliono commentare. Sui nostri capelli, sui nostri volti, e il nostro questo e il nostro quello. Il livello di intensità con cui le persone si sono accanite è stato uno shock“. Già all’epoca della prima serie le critiche sull’aspetto fisico non mancavano; ma oggi con la consapevolezza che crescere non significa nascondere le proprie rughe, ma piuttosto farne tesoro, Kristin Davis conclude schietta: “Provate voi a fare di meglio“. E a fronte di questo non ci resta che fare un applauso alla formidabile Charlotte, oggi più che mai in occasione del suo 57esimo compleanno.

LEGGI ANCHE: Drew Barrymore ricomincia da sé e lo fa in TV con un programma tutto suo

Francesca Perrone

  • Cultura, Ambiente & Pets

    Messinese trasferita a Roma per gli studi prima in Scienze della Comunicazione Sociale presso l'Università Pontificia Salesiana, con una tesi su "Coco Chanel e la rivoluzione negli abiti femminili", poi per la specializzazione in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo alla Sapienza. Collabora con l'Agenzia ErregiMedia, curando rassegne stampa nel settore dei rally e dell'automobilismo. La sue passioni più grandi sono la scrittura, la moda e la cultura.
    Responsabile dei blog di VelvetMAG: VelvetPets (www.velvetpets.it) sulle curiosità del mondo animale e di BIOPIANETA (www.biopianeta.it) sui temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità.