Primo PianoRoyal Gossip

Regina Elisabetta: la lettera segreta che nessuno può aprire prima del 2085

La lettera è conservata in una teca di vetro e ci vorranno molti anni per saperne di più

La regina Elisabetta II si è spenta lo scorso 8 settembre, ma le sue parole hanno da subito preso il volo diffondendosi sui social per mantenerne la memoria. Molte le citazioni della Sovrana che hanno ripreso vita divenendo virali. Ma ce ne potrebbero essere di altre pronte da essere scoperte e lette per la prima volta.

La Sovrana si è guadagnata un posto nel futuro, infatti, anche grazie ad una lettera segreta che ha lasciato qualche tempo fa. Elisabetta II, infatti, ha scritto una misteriosa lettera che ha lasciato ai cittadini della città di Sydney.

Ansa

Ma questa lettera non può essere aperta da nessuna fino al 2085. La Sovrana ha scritto questa missiva in qualità di Capo di Stato dell’Australia nel lontano novembre 1986. Da allora è stata nascosta e custodita gelosamente in un edificio dedicato alla sua bisnonna, la regina Vittoria. Da decenni in molti ne hanno dimenticato perfino l’esistenza, ma la notizia della sua morte ha fatto ritornare in auge la curiosità che riguarda il suo contenuto.

Il mistero della lettera della regina Elisabetta che nessuno ha mai letto

Anche se nessuno ha mai letto la famosa lettera, qualcuno ha provato ad ipotizzarne il contenuto. La regina Elisabetta, infatti, ha indirizzato la lettera al sindaco di Sydney per onorare la ristrutturazione del Queen Victoria Building nel 1986. L’edificio era stato costruito per la prima volta nel 1898 per celebrare il Giubileo di Diamante della regina Vittoria.

Ansa

Secondo quello che riporta il News.com.au, le istruzioni che riguardano la missiva recitano: “In un giorno adatto per essere scelto da voi nell’anno 2085 d.C., vi preghiamo di aprire questa busta e di trasmettere ai cittadini di Sydney il mio messaggio“. Il messaggio porta la semplice firma di “Elizabeth“. Stando a 7News neppure lo staff personale della Regina è stato informato del contenuto della lettera. Probabile che la Regina abbia indirizzato un messaggio di apprezzamento al popolo dell’Australia, ma anche noi dovremo attendere ancora parecchie decadi prima di conoscere la verità.

Ansa

La regina Elisabetta ha visitato in diverse occasioni l’Australia. Anche gli altri membri della Famiglia Reale hanno compiuto diversi royal tour nel Paese. Nel corso dei suoi lunghi 70 anni di regno, Elisabetta II si è recata lì ben 19 volte. Ricordiamo che è stata anche capo del Commonwealth e dei suoi molti paesi, tra cui Australia, Nuova Zelanda, Canada e alcune nazioni caraibiche. Con la sua morte è Carlo ad aver ereditato anche questo compito.

Roberta Gerboni

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.