Jannah Theme License is not validated, Go to the theme options page to validate the license, You need a single license for each domain name.
Primo PianoRoyal Gossip

Charlene di Monaco e la crisi: “Voci maligne e infondate”

Continuano a circolare le voci su una possibile separazione in atto tra i due reali monegaschi

Charlene di Monaco torna in pista dopo una breve assenza dalle foto ufficiali di corte. La principessa di Monaco appare felice insieme al Principe Alberto, ma questo quadretto di famiglia non basta per allontanare le voci su una presunta separazione in atto. La Wittstock non ci sta e rivela la verità sulla crisi con il marito. 

Dopo il ritorno di Charlene di Monaco a corte, avvenuto quasi un anno fa dopo una brutta malattia, continuano ad essere persistenti le voci che la vedrebbero divorziare dal Principe Alberto. I due si sono mostrati anche recentemente insieme a una partita di tennis, ma l’apparente armonia non è bastata per cancellare le voci sulla crisi in atto.

Charlene Monaco Alberto crisi
Le voci sulla crisi tra Charlene di Monaco e il Principe Alberto, foto Ansa – VelvetGossip

Il Principe Alberto e Charlene di Monaco fin dal loro fidanzamento sono stati protagonisti dei rumors di corte su una possibile crisi. Ancora prima del loro matrimonio già si parlava di una possibile fuga da parte della principessa che avrebbe fatto saltare le nozze. Eppure, nonostante la malattia che ha colpito lo scorso anno al Wittstock i due si sono mostrati sempre insieme in pubblico e non hanno dato mai chiari segnali di una vera crisi. Ogni pettegolezzo è sempre stato smentito a tempo debito, ma questa volta la coppia preferisce rimanere in silenzio, o quasi. L’ultima apparizione pubblica risale a qualche giorno fa in occasione di un torneo di tennis al quale hanno entrambi partecipato insieme ai loro figli. Uno speciale quadretto di famiglia, che però non è servito a placare le voci su una possibile crisi, a cui non è la prima volta che Charlene di Monaco decide di replicare.

Charlene di Monaco in risposta ai pettegolezzi sulla crisi: “Deplorevole”

Non è la prima volta che Charlene di Monaco si trova a fare i conti con i pettegolezzi di una possibile crisi tra lei e il Principe Alberto. E anche se adesso le cose tra i due sembrano proseguire apparentemente bene, le voci su una separazione in atto non esitano a placarsi. Le uscite di coppia non bastano a far tacere i tabloid internazionali, anzi l’assenza della principessa al famoso Ballo delle Rose ha fatto ulteriormente discutere che la crisi questa volta sia reale. Non è la prima volta che però Charlene Wittstock si ritrova a fronteggiare situazioni simili.

Charlene Monaco Alberto insieme
Charlene di Monaco e il Principe Alberto di nuovo insieme, foto Ansa – VelvetGossip

Già in passato la moglie del Principe Alberto aveva dovuto replicare molto duramente ai pettegolezzi circolati anche fuori dalla corte monegasca. “È deplorevole che certi giornali vendano falsità del genere sulla mia relazione, sulla mia vita“, aveva dichiarato Charlene di Monaco qualche anno fa alla stampa. La principessa ha commentato le voci sulla possibile crisi, già in atto all’epoca secondo i tabloid, come “infondate e maligne“. Non ha usato mezzi termini la Wittstock nei confronti dei magazine di cronaca rosa che hanno osato speculare sul suo matrimonio. E adesso, come un déjà-vu la storia si ripete, ancora e ancora. Cosa inventerà questa volta Charlene di Monaco per distogliere l’attenzione sulla sua vita privata? Vedremo.

Chiara Scioni

  • Intrattenimento & Cronaca rosa

    Romana, esperta di logistica con la passione per il canto, motivo per cui è un'appassionata di talent show. Dai blog locali che fin da giovanissima frequenta per coltivare la passione della scrittura. Sceglie la facoltà di Lingue e Culture Straniere presso l’Università di RomaTre per approfondire alcuni ambiti multiculturali che l'appassionano del mondo anglosassone e latino. Predilige la cronaca rosa, infatti è una delle curatrici del blog di VelvetMAG dedicato ai VIP www.velvetgossip.it, ma non disdegna moda, Tv e intrattenimento.

Pulsante per tornare all'inizio