Cose da VipPrimo Piano

Barbara D’Urso, dichiarazione bollente: “Non faccio più l’amore da…”

Sul della vita personale di Barbara D’Urso se ne dicono tante, a volte anche troppe. Invece, a dispetto dei tanti flirt che le vengono attribuiti, Barbarella single da tre anni. Nemmeno Christopher Lambert è riuscito a sedurla. Eppure sul set de La Dottoressa Giò, in onda la domenica sera su Canale 5, tutti hanno notato la complicità tra i due attori, tanto che si è addirittura parlato di “amore segreto“. 

“Non ci ha nemmeno provato”, assicura la conduttrice superimpegnata. Il settimanale Nuovo, diretto da Riccardo Signoretti, riporta un’intervista nella quale la D’Urso parla molto apertamente della sua carriera ma anche della vita privata. A proposito della sua nuova avventura televisiva dichiara: “Ho sempre desiderato il ritorno della Dottoressa Giò e ci tengo da morire.Sono passati 22 anni dalla prima edizione girata nel 1996”.

Non poteva mancare la domanda/insinuazione sul presunto flirt con Christopher Lambert: “Grande seduttore e grande compagno di lavoro. Lo guardi negli occhi e riconosci Highlander, l’immortale che impersonava nel film del 1986″. “Durante le cene insieme abbiamo parlato di moltissime cose. E’ un uomo simpatico e intelligente ma non c’è stato nulla tra di noi”, racconta Barbara, che poi precisa:” Tanto è vero che io ho fatto da Cupido tra lui e Camilla Ferranti, altra collega di set”. 

Schivato un pettegolezzo, ne arriva un altro. Al giornalista la conduttrice più famosa d’Italia ha dovuto spiegare che anche il presunto suo flirt con Simone Susinna è privo di alcun fondamento. 

Barbara D’Urso parla della sua intimità: “Prima di fare l’amore per me c’è il bacio”

Alla domanda “E’ vero che non hai un uomo da tre anni?” Barbarella risponde: “E’ proprio vero. A volte gli amici tentanto disperatamente di propormi qualcuno ma di solito non mi piace nessuno”. Ultimamente va molto di moda vantarsi di non fare sesso da molto tempo, come ci insegnano Walter Nudo e Francesca Cipriani. Cosa ne pensa la D’Urso? “C’è questa tendenza ma non è un bel vantarsi. Io vorrei moltissimo poter dire che ho fatto l’amore ieri sera!”, dichiara Barbara e poi aggiunge: “E invece no”.

La durata esatta della sua astinenza non la ricorda, ma di sicuro per lei c’è che non si possono bruciare le tappe, soprattutto in questo ambito. “Prima di fare l’amore per me c’è il bacio. Io do al bacio un’importanza pazzesca”.

Barbara D’Urso si mette a nudo: “Anni di analisi non hanno colmato il buco che ho dentro”

Siamo abituati a vederla sempre sorridente e piena di vita ed è anche per questo che ha conquistato il cuore di milioni di italiani. Stasera andrà in onda la prima attesissima puntata della serie tv che la vede protagonista, La Dottoressa Giò. Purtroppo, però, per Barbara D’Urso non sono tutte rose e fiori quando, invece, si tratta della vita privata dell’amata conduttrice.

Nella scorsa puntata di Verissimo Barbara D’Urso si è messa a nudo con la padrona di casa, Sivlia Toffanin. Non tutti sapevano che la gioia dell’infanzia di Barbarella è stata cancellata da un grave lutto, la morte della madre dopo una lunga malattia. “Sorrido sempre alla vita, ma la verità è che ho dovuto imparare a mettere una maschera fin da quando ero una bambina di sette anni – ha raccontato – La indosso sempre tranne quando sono con le persone a me più vicine”.

La perdita della mamma è stato un duro colpo: “Mi mancavano gli abbracci, lei era sempre attaccata a tubi e flebo e abbracciarla era molto difficile. E’ stata bloccata a letto per lunghi anni. Questa difficoltà ad abbracciare qualcuno la vivo ancora oggi”.

Barbara non si è risparmiata davanti alle telecamere ed ha parlato anche del difficile rapporto con gli uomini. Single da anni, la conduttrice sente la mancanza di un uomo accanto. “Ho incontrato tanti uomini sbagliati. Non avere un uomo accanto, non la quotidianità fisica ma la condivisione, manca anche a me. Sono delusa da me stessaperché non riesco a farmi piacere nessuno. La verità è che avendo un buco dentro, un trauma, una mancanza che ti accompagna dentro, anche dopo 15 anni di analisi, quel buco lì è difficile da colmare. I miei figli sono il mio cuore, ma questa è una mancanza diversa”.